MUSICANTA Corso di propedeutica musicale 6/10

Villpizzone

MUSICANTA
Corso di propedeutica musicale 6/10

Roberto Quagliarella

i venerdì
dalle 17.00 alle 17.50

Corso annuale in 2 trimestri:
settembre-dicembre e gennaio-aprile

Prima lezione venerdì 30 settembre 2022

Quota di iscrizione a trimestre: 80 euro*

In occasione dell'iscrizione va sottoscritta la tessera associativa annua di 20 euro che da diritto a partecipare a tutte le iniziative Artepassante

L’esperienza musicale che si vuole proporre ha una peculiarità ludica che permette al bambino di potersi esprimere liberamente con il canto, il movimento del corpo e l’uso di strumenti a percussione.
Attraverso giochi musicali, che prevedono l’integrazione fra stimolazione musicale e movimento del corpo, (body percussion) i bambini stabiliscono delle relazioni con lo spazio che li circonda e con gli altri, sin da piccoli stimoliamo il lavoro a squadra, una delle abilità più importanti per lo svolgimento integrale della educazione.
 
L’obiettivo di questo laboratorio consiste più che nella preparazione del saggio conclusivo nell’esperienza del laboratorio stesso che diventa uno strumento efficace come stimolo all’espressione della creatività personale, alla scoperta di sé e all’interazione con gli altri .Il fine del corso è quello di avvicinare i bambini in modo divertente e istintivo al mondo della musica, stimolandone la curiosità e l’immaginazione.
Abituare il bambino all’ascolto di sé e dei suoni che lo circondano, creare un’ ambiente di lavoro sereno e alla sua portata concorrono in modo positivo alla capacità relazionale del bambino e alla sua crescita emotiva e artistica.

Roberto Quagliarella

Roberto Quagliarella

Il corso ha il ruolo principale di insegnare ai partecipanti la conoscenza del ritmo e del mondo delle percussioni nella socialità dello stare insieme agli altri in un obiettivo comune e artistico.
Il percorso e’ proposto a tutti i bambini  interessati ad
un approccio ritmico, teorico e pratico , visto in maniera più ampia e
creativa .
La conoscenza degli strumenti a percussioni di diverse culture dara’
la possibilità ai partecipanti di incuriosirsi ed esplorare culture di
altri Paesi Europei e di altri continenti come Africa , America , Asia ,
Europa .
Durante il corso gli allievi impareranno le basi ritmiche della musica
in maniera semplice e intuitiva, applicando poi queste competenze
nell’esecuzione di diversi brani musicali.
Il Percorso sarà finalizzato a comporre una Orchestra di
percussioni con un saggio finale di gruppo .
In base alle esigenze del gruppo il docente preparerà
un programma su misura.

Storia e scoperta delle percussioni del mondo
Presentazione degli strumenti a percussioni delle varie culture con
dimostrazione delle varie tecniche associate allo strumento.
Riconoscere le differenze da uno strumento all’altro .

La pulsazione
Riconosceremo il significato fondamentale della pulsazione ,in
questa prima fase in cui il corpo è chiamato a muoversi nello spazio
e nel tempo in maniera coordinata e musicale,

Introduzione al Solfeggio
In questa fase gli alunni apprenderanno le nozioni base sul ritmo e la
conoscenza della scomposizione della musica teorica imparando a
scrivere in maniera semplice e non convenzionale utilizzando il
Metodo Pulsation.

Finalità:
Acquisire maggiore consapevolezza di sé attraverso l’uso del corpo e
di strumenti musicali a percussione .
Sviluppare il pensiero pratico come base per il pensiero logico.
Porre in relazione tempo – spazio
Sviluppare la capacità di ascolto.
Relazionarsi con gli altri secondo principi di socialità, rispetto e
collaborazione reciproca.
Apprendere le nozioni base del linguaggio musicale.
Apprendere la tecnica originale di ogni strumento a percussioni e la
sua provenienza .
Eseguire brevi brani vocali e strumentali.
Condividere momenti ed emozioni insieme agli altri.
Imparare alcuni dei ritmi tradizionali dell’Africa , Brasile , Cuba e
l’uso degli strumenti a percussione (forniti dall’insegnante)


L’Orchestra della Musica Passante è parte integrante progetto Dissemina realizzato dall’associazione di promozione sociale Le Belle Arti al fine di valorizzare nuovi luoghi di produzione culturale all’interno degli spazi messi a disposizione da RFI nelle stazioni del Passante ferroviario di Milano.
Il coordinamento organizzativo e la supervisione artistica è affidato alla cooperativa sociale Fosforo.

La Fondazione Cariplo ha deliberato di concedere un importante contributo a sostegno della realizzazione del progetto stesso.


fosoforo-logo

Rispondi